• Autore: Roberto Costantini
  • Editore: Marsilio
  • I dati pubblicati: Maggio '2015
  • ISBN: 9788831721820
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 525 pages
  • Dimensione del file: 38MB
  • Posto:

Sinossi di Il male non dimentica Roberto Costantini:

Libia, 31 agosto 1969 La madre di Mike, Italia Balistreri, precipita da unascogliera, e quella notte Muammar Al Gheddafi rovescia la monarchia prendendoil controllo del Paese Suicidio o delitto? Per oltre quarant'anni la rispostaa quella domanda rimarra nascosta al centro di una rete inestricabile dimenzogne, tradimenti e lotte per il potere Roma, estate 2011 Mentre laPrimavera araba scuote il Medio Oriente e la Libia precipita nella guerracivile, il feroce omicidio della giovane Melania Druc e di sua figlia farincontrare Michele Balistreri, ora commissario capo della Omicidi, e lagiornalista Linda Nardi, cinque anni dopo la conclusione della caccia all'UomoInvisibile But the survey, that Linda wants and Michele no, will eventually overwhelm the semblance of serenity captured by a man tired of living, forcing him to face a past that never really buried And this final descent into hell, which will report in a Tripoli devastated by Nato bombs, will B the last chance to finally look into the eyes of the boy who had been and a truth that he chased and missed all his life

Scaricare gratis Il male non dimentica in Italiano:

Il male non dimentica MP3Il male non dimentica Mp3
Il male non dimentica PDFIl male non dimentica PDF
Il male non dimentica EPUBIl male non dimentica EPUB
Il male non dimentica TXTIl male non dimentica TXT
Il male non dimentica DOCIl male non dimentica DOC
Il male non dimentica MOBIIl male non dimentica MOBI

Comentarios

Simone parker and simpson premier cigarette tobacco

Cassy! Bel lavoro, mina

Petronel

amore la copertina e il libro

Alvise

anche se non è il mio tipo solito ho davvero apprezzato questo libro.

Nunziatella

Ho adorato questo libro File cigi.php not found..

Marta

Il libro è accattivante,stimolante e intrigante.

Leave a Comment